ANNO PASTORALE 2022-2023

BENVENUTI

IN PRIMO PIANO

GMG LISBONA 2023

Giornata Mondiale della Gioventù

ISCRIZIONI APERTE

PROPOSTA VALIDA FINO AL 15 FEBBRAIO

PACCHETTI

MANIFESTO

ULTIMI EVENTI

20 NOVEMBRE 2022

22 settembre 2022

Congresso Eucaristico Nazionale

14 luglio 2022

Festa diocesana degli oratorio

18 aprile 2022

Incontro adolescenti col papa

1 gennaio 2022

Giornata Mondiale della Pace

Veglia di Pentecoste 2021

 ESCAPE='HTML'

QUARESIMA 2021

 ESCAPE='HTML'

sabato 27 febbraio 2021

venerdì 20 gennaio 2021

mercoledì 30 dicembre 2020

Concorso Fratelli tutti

Verbali Consulta PG post covid

Attività estive 2020

#GMGPotenza

UNA BELLA STORIA DI FEDE

Nell’estate 1854 a Torino scoppia il colera che ha il suo epicentro a Borgo Dora, dove si ammassano gli immigrati, a due passi dall'oratorio di don Bosco. A. Ge­nova ha già fatto 3.000 vittime In un solo mese, a Torino, 800 colpiti e 500 morti. Il sindaco rivolge un appello alla città, ma non si trovano volontari per assistere i malati né per trasportarli al Lazzaretto. Tutti sono presi dal panico. Il giorno della Madonna della Neve (5 agosto) don Bosco raduna i suoi ragazzi e promette: «Se voi vi mettete tutti in grazia di Dio e non commettete nessun peccato mortale, io vi assicu­ro che nessuno di voi sarà colpito dalla peste» e chiede loro di dedi­carsi all'assistenza degli appestati.
Tre squadre: i grandi a servire nel Lazzaretto e nelle case, i meno grandi a raccogliere i moribondi nelle strade e i malati abbandonati nelle case. I piccoli in casa disposti alle chiamate di pronto inter­vento.
Ognuno con una bottiglietta di aceto per lavarsi le mani dopo aver toccato i malati. La città, le autorità, anche se anticlericali, sono sbalordite e affascinate. L'emergenza finisce il 21 novembre. Tra agosto e novembre a Torino ci sono stati 2.500 appestati e 1.400 morti. Nessuno dei ragazzi di don Bosco si ammalò.

appuntamenti in calendario QUI SOTTO in STAND-BY

Cammino di Santiago 2020

vai alla pagina dedicata

You are golden

TUTTE LE INIZIATIVE 2020

tutte le schede e le sintesi alla pagina dedicata

ULTIMI EVENTI

DICEMBRE 2019

Teatro Diocesano

TUTTI SANTI A NATALE

NOVEMBRE 2019

#GIOVANEALZATI

Il titolo #GIOVANEALZATI è stato preso dal tema della XXXV Giornata Mondiale della Gioventù, 2020 “Giovane, dico a te, alzati!” (cfr. Lc 7,14). Gli incontri di formazione ci accompagneranno quest'anno anche in vista del Cammino di Santiago che faremo a fine luglio 2020. Per il momento è solo presente mese di Novembre, poi aggiungeremo anche gli altri. Buon cammino a tutti.

Happening dei giovani a Materdomini 2019

Foto Festa diocesana degli oratori 2 luglio 2019

RACCONTO DELLA GMG 13 APRILE 2019 e FOTOGALLERY